Design

L'espressività materica della ceramica

Tempo di lettura: 3 minuti

L'espressività materica della ceramica - 1

Una villa da sogno e un paesaggio scultoreo ma funzionale. I due allestimenti di Marazzi al Cersaie 2021 nel racconto di Andrea Cuoghi, Vice Presidente Vendite Italia e Spagna. Per chi non c'era o per chi le ha viste ma vuole ancora lasciarsi ispirare.

Al Cersaie 2021 vi abbiamo trasportato in una villa da sogno nel deserto, con materiali che cercano un legame con la natura e i colori del territorio. I materiali ceramici sono declinati in tutti gli ambienti, in un continuo rimando tra interno ed esterno, tra in- e outdoor, come un flusso ininterrotto. Le scelte materiche sono all'insegna dei contrasti materici, tra il lucido e l'opaco o il piccolo e il grande formato. Gli ambienti domestici dimostrano altresì la versatilità del grès porcellanato nelle soluzioni d'arredo, all'insegna di praticità, igiene e performance.


Attraverso l'excursus nelle novità delle collezioni Marazzi abbiamo visto le potenzialità d'uso delle cosiddette Premium Technology di Marazzi – dalla superficie antiscivolo Stepwise all'azione antibatterica a ioni d'argento incorporati di Puro Marazzi Antibacterical, dalla matericità piena di Body Plus alla stampa digitale ad altissima risoluzione Sublime Sync, alle superfici super-opache Zero Glossy – per un impiego sempre più esteso dalle cucine agli ambienti esterni, dalle spa alle piscine.


E infine nel landscape scultoreo del Marazzi Hub abbiamo visto il mix&match tra le collezioni Grande di Marazzi. Lastre di grès porcellanato di grande formato effetto pietra, marmo, metallo, resina e legno sono state applicate a pavimento, come rivestimenti verticali e sulle superfici d'arredo. Mostrando le potenzialità nel custom made di materiali eleganti e ricercati, sempre più tecnologici e sostenibili.
Se vi siete persi queste suggestive e stimolanti allestimenti, potete rivedere il video con il racconto di Andrea Cuoghi, Vice Presidente Vendite Italia e Spagna.


Guarda il video

Guarda il video