<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/69de78ad90d1.css" type="text/css" media="screen, projection">

Project Portfolio

Materiali scenografici

Tempo di lettura: 4 minuti

Materiali scenografici

Villa Anna, progettata da Michele Vitaloni di Charmitaliastudio, rivela nel layout degli interni un originale utilizzo dei materiali, alla cui eleganza concorre la texture Frapuccino delle lastre Grande Marble Look di Marazzi.

Pur nel rispetto della tradizione, il progetto di Michele Vitaloni di Charmitaliastudio assegna una personale identità a una villa a Forte dei Marmi, dove i materiali assumono un importante ruolo decorativo.  


Forte dei Marmi è un luogo speciale, sospeso tra passato e futuro, che tuttora conserva il fascino e la nomea del suo periodo d’oro. Passeggiate tra le sue vie permette di recuperare il contatto con le storiche ville di famiglia edificate nei secoli scorsi dall’alta borghesia e dai magnati dell’industria italiana, frequentate da intellettuali dell’epoca come Carrà, De Chirico, Papini, Soffici, Moravia, solo per citarne alcuni. 


Disegnare una nuova architettura in un contesto così tradizionale richiede quindi un’innegabile dose di equilibrio. Villa Anna ne è buon esempio: il progetto di Michele Vitaloni, di Charmitaliastudio – realizzato con la collaborazione dello Studio Mattugini – si svincola dagli stretti canoni fortemarmini dando vita a una costruzione contemporanea e minimale, perfettamente inserita nel paesaggio.


Si ritrova il rispetto della tradizione nei colori e nell’utilizzo dei materiali caldi come marmo, pietra e legno degli interni, in apparente contrasto, in realtà in armonia, con il bianco assoluto delle facciate. Le grandi vetrate, che creano un continuo rimando tra indoor e outdoor, inondano gli spazi di luce naturale, mutevole secondo le ore e le stagioni.   


Il piano terreno è un ambiente generoso che unisce le zone conviviali – living, sala da pranzo e cucina – arricchito da colonne, contenitori e fioriere rivestite di “Rigato MV”, utilizzati come elementi decorativi in un ambiente volutamente essenziale. Al soffitto è riservato l’originale gioco di listelli di legno, che da orizzontali si declinano in verticale a definire la scala di metallo a sbalzo che porta al piano superiore con le stanze da letto.


La scelta della texture Frapuccino delle lastre di gres porcellanato Grande Marble Look rappresenta un ulteriore suggestivo elemento decorativo che risalta nel candore dello spazio, utilizzata sulle pareti adiacenti alla scala e in una larga fascia, quasi un’opera d’arte, che accompagna la lunghezza dei divani. Realizzata in diverse misure, da 120x120 fino al grandissimo formato 160x320 cm, la collezione, in 25 varianti lux, matt e satin, riproduce in chiave moderna le incredibili venature dei marmi e dei terrazzi più preziosi, ottenute con la sempre più sofisticata tecnologia digitale di Marazzi, realizzata in uno stabilimento creato ad hoc. Grazie alla qualità green, che copre l’intero ciclo produttivo, garantito dalle più importanti certificazioni internazionali, Grande Marble Look, come già altre collezioni Marazzi, contribuisce all’ottenimento dei crediti Leed per la progettazione sostenibile degli edifici.      

 


Foto Matteo Andrei

Esplora le collezioni