<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/8432b090f6de.css" type="text/css" media="screen, projection">

Design

Oltre, il rovere contemporaneo secondo Marazzi: minimale, tecnologico e antibatterico

Tempo di lettura: 2 minuti

Oltre, il rovere contemporaneo secondo Marazzi: minimale, tecnologico e antibatterico

Dopo Vero, Marazzi con la collezione Oltre porta a nuovi vertici espressivi e tecnologici il gres porcellanato effetto legno.

Mai come in questi tempi, segnati da una inedita domesticità forzata, abbiamo sperimentato la necessità di una casa accogliente, protettiva, funzionale e sana. La nuova collezione Oltre di Marazzi compendia, in un unico materiale, queste esigenze, unendo alla consistenza calda e naturale del legno le performance, anche igieniche, del gres porcellanato.

Se con vero Vero l’estetica del legno espressa dalla ceramica esaltava lavorazioni ricercate, piallature a mano e forti discromie, in Oltre questa si evolve verso un rovere pregiato, un legno dal caldo minimalismo di sapore scandinavo e contemporaneo. Versatile per gammacromatica (White, Natural, Sand e Caramel), formati (22,5x180-20x120-30x120 cm), finiture (naturale o grip), applicazioni (indoor/outdoor, residenziale/commerciale leggero), Oltre si propone come un parquet ceramico estremamente evoluto, a cui la nuova tecnologia Sublime Sync dona un aspetto naturale matt iper-realistico.

Frutto di sofisticati processi industriali, la collezione rappresenta un concentrato delle nuove tecnologie premium messe a punto da Marazzi. Sublime Sync: stampa digitale e struttura materica ad alta definizione. High Performance: resistenza e versatilità per superfici interne ed esterne. StepWise: performance tecniche per superfici antiscivolo morbide al tatto e facili da pulire. Zero Glossy: una nuova generazione di smalti con effetti super-opachi. Puro Marazzi Antibacterial: l’ultima, innovativa tecnologia che elimina dalla superficie ceramica fino al 99,9% batteri e altri microrganismi nocivi, incorporando gli additivi di contrasto alla loro proliferazione nelle prime fasi di cottura, per un’azione costante, duratura e in qualsiasi condizione di luce.