<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/a0125a1b086e.css" type="text/css" media="screen, projection">

Il nuovo showroom Marazzi a Parigi a Saint-Germain-des-Prés

Martedì 19 Settembre 2017
Un mix perfetto di allure parigino e made in Italy per il nuovo spazio espositivo francese  

Il nuovo showroom Marazzi a Parigi a Saint-Germain-des-Prés

Marazzi inaugurail primo showroom a Parigi e sceglie uno dei quartieri più iconici d’Europa, Saint-Germain-des-Prés.
Tre piani interamente dedicati al brand italiano leader nel settore rivestimenti ceramici, all’interno di un tipico edificio storico haussmaniano di cui conserva tutto il fascino storico.

L’opening si è tenuto in concomitanza con laParis Design Week, in un evento dedicato il 7 settembre scorso in cui sono intervenuti più di 300 ospiti tra stampa e professionisti del design. Una nuova apertura che si pone in continuità con un’altra importante inaugurazione, quella di Londra nel quartiere del design di Clerkenwell. In questo modo Marazzi conferma la sua presenza attiva in due delle principali capitali europee e si rafforza come brand di riferimento per progettisti e designer.

Il progetto esecutivo è stato sviluppato dallo studio Marcel Mauer degli architetti italiani Lorenzo Baldini e Antonio Pisano.
Gli interni sono stati progettati con l’obiettivo di rispettare al massimo l’edificio storico esistente, risalente alla metà dell'Ottocento e che in origine ospitava una libreria cercando però di ricreare uno spazio nuovo, “vibrante” capace di dialogare con le ceramiche e i gres Marazzi.

Il primo piano ripropone infatti l’aspetto originario dell’appartamento preesistente, conservando le finiture originarie ed i tipici camini e specchi che decorano le stanze interne. In questo piano si collocano gli spazi per architetti, clienti e professionisti del settore, con tavoli da lavoro dalle forme curve e moodboard ispirazionali a parete che suggeriscono i molteplici abbinamenti dei prodotti Marazzi.

Il piano terra svolge invece la funzione di accoglienza dei visitatori ed è stato progettato con quinte scenografiche “spezzate” ispirate alle vette che “muovono” lo spazio. Lo styling è stato curato dallo studio Alessandro Pasinelli di Milano.
Le grandi vetrine che si affacciano su Boulevard Saint-Germain e Rue Thénard invitano i passanti ad entrare e a visitare lo spazio.

Infine, il piano interrato è dedicato all’ archivio materiali, una grande libreria che raccoglie l’intero catalogo Marazzi attraverso pannelli espositivi a tutta altezza.

 

Ph Tiziano Sartorio & Anne Flore Trichilo

 

Potrebbero interessarti anche...