<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/69de78ad90d1.css" type="text/css" media="screen, projection">

Project Portfolio

Talmente belle da sembrare quadri

Tempo di lettura: 3 minuti

Talmente belle da sembrare quadri

Come sfruttare appieno la bellezza delle maxi-lastre di gres porcellanato 6 mm

Da rivestimento a opera d'arte: in un'abitazione privata di lusso le grandi lastre ceramiche della gamma Grande sono state usate sia per rivestire pavimenti e pareti sia per arricchire gli interni in modo artistico, a mo' di quadro ceramico. L'abitazione, situata nella capitale lituana Vilnius, è caratterizzata dalla predominanza di superfici effetto marmo in tutti gli ambienti, dalla zona giorno alle stanze da bagno, passando per il corridoio d'ingresso.


Nel progetto dello studio SIIN Architecture, guidato da Simona Pielikyte, i colori del Mar Baltico e della natura circostante ispirano le scelte materiche e cromatiche dell'abitazione. Gli alberi di pino, le dune sabbiose e i tramonti sul mare si riflettono nei dettagli dell'arredo, nelle venature dei rivestimenti effetto marmo e nei tessuti.


L'appartamento gode di un ampio living in cui convivono le aree cucina, pranzo e relax: quest'ultima è l'unica pavimentata con un legno scuro posato a spina ungherese. In tutto il resto della casa, invece, la preferenza è andata al gres sottile effetto marmo della collezione Grande Marble Look, declinata in varie tonalità e texture.


Sia in corridoio che nel resto del living corrono le lastre in formato 120x120 cm nella calda versione Golden White opaca, impreziosita da venature dorate. La scelta del gres porcellanato sottile 6 mm come materiale da rivestimento a 360° viene enfatizzata dall'impiego delle lastre come tele ceramiche decorative: i due ambienti si trasformano così in una galleria d'arte privata, sulle cui pareti sono esposte in versione 160x320 cm due lastre Grande Marble Look Capraia Book Match, dalla caratteristica venatura intensa e scura posate in continuità per ottenere un effetto speculare della composizione molto ricercato.


Osservandolo in verticale, esposto come un grande quadro da ammirare, si può notare ancora di più la perfezione dell'interpretazione materica del gres, che esalta e omaggia le caratteristiche dei marmi più pregiati. Una scelta che esprime l'apprezzamento stesso dei progettisti per un materiale tanto versatile ed eclettico da fondere arte e architettura.


Nei bagni sono state fatte simili scelte stilistiche. In quello principale, Grande Marble Look si alterna nelle versioni Saint Laurent lucida (pavimento e due pareti) e Statuario naturale/opaca (le restanti due pareti). Nel secondo bagno, invece, il pavimento è in finitura Capraia lucido (la stessa delle lastre decorative a parete della zona giorno) mentre a parete sono state abbinate Capraia e Statuario. In tutti i casi il formato è il grande 120x120 cm in spessore 6 mm.


Simona Pielikyte Siin Architecture Studio
Photos: Leonas Garbaciauskas

Esplora le collezioni