<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/a9f821c8cc3d.css" type="text/css" media="screen, projection">

Home tour: diversi effetti di gres per una villa da sogno a Marsala

Home tour: diversi effetti di gres per una villa da sogno a Marsala

Scopri nel progetto le collezioni Stonework, Block, Essenziale, Paint e Materika

  

Marsala, per molti, deve avvicinarsi pericolosamente all’idea di paradiso. Si trova nel punto più occidentale della Sicilia, su un tratto di terra baciato da tramonti mozzafiato sul mediterraneo. Al di là del mare, l’Africa da un lato e la Sardegna dall’altro. A poca distanza dalla costa, la bellezza lussureggiante dell’isola di Favignana.

Natura rigogliosa, spiagge dall’acqua cristallina, sole, luce accecante: è in questo luogo paradisiaco che sorge una moderna villa privata circondata da palme e divisa in singole abitazioni da prato e piscina.

Il progetto architettonico è minimale e lineare, con una predominanza di colore bianco. Il candore delle singole ville spicca sul verde dei prati e sull’azzurro del cielo, che si riflette a sua volta nella piscina. Gli spazi sono generosi, e la fusione perfetta tra indoor e outdoor è amplificata dall’uso di pareti vetrate che lasciano entrare in casa luce e sole. Fusione resa ancora più efficace grazie alla scelta di rivestire i pavimenti interni ed esterni con gli stessi materiali: la collezione Stonework, composta da meravigliose piastrelle effetto pietra in gres porcellanato, è utilizzata in tutta la villa in due differenti formati, 60x60 (indoor) e 30x60 (outdoor), e corre ovunque nella stessa colorazione (un grigio neutro), dalla zona giorno alla zona notte, dai bagni agli spazi esterni porticati.

Solo le sedute dei terrazzi sul tetto, aree private su cui godersi il tramonto in totale relax, sono rivestite con piastrelle decorate con motivi geometrici alternati del gres porcellanato effetto resina della collezione Block in formato 15x15.

Nei bagni si ripete il medesimo schema cromatico, che prevede l’uso dello stesso pavimento grigio e la scelta di rivestimenti bianchi e luminosi, declinati con diversi effetti materici e tridimensionali. Essenziale, con la sua superficie setosa, è stata proposta sia nella versione liscia che con decoro floreale in rilievo, che dà movimento a due pareti.

Per un secondo bagno è stato scelto l’effetto cemento con superficie matt della collezione Paint, mentre un terzo ambiente è stato arricchito dal rilievo 3D ondulato della collezione Materika, premiata per la sua struttura dinamica e lo spessore sottile con il Ceramics Design Award 2015.

Il servizio fotografico è a cura di Alfio Garozzo.

Collezioni utilizzate nel progetto