<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/2351ff82ee70.css" type="text/css" media="screen, projection">

Idee per il rivestimento bagno: esagonette che passione!

Idee per il rivestimento bagno: esagonette che passione!

Piastrelle esagonali per dare stile e personalità alle pareti del tuo bagno.

    

Oggi di grande tendenza, le piastrelle esagonali ti fanno fare un tuffo all’indietro nella storia, all’epoca della diffusione del cemento. Era intorno alla metà dell’800 quando fu messa a punto una tecnica innovativa, senza cottura, per produrre le piastrelle: dalle cementine, fatte in cemento pressato, alle graniglie, che contenevano anche frammenti di pietra e marmo naturali di vari colori e dimensioni.

Allora uno dei formati più diffusi per le cementine era proprio l’esagono. Ma veniamo all’oggi: le mattonelle esagonali sono tornate di gran moda, reinterpretate dalle nuove tecnologie – non più cemento pressato, ma gres porcellanato – e dal gusto contemporaneo.

Le mattonelle esagonali si possono usare in tutte le stanze della casa perché hanno una forma di per sé decorativa e versatile, adatta a diversi stili d’arredamento: minimal, classico, vintage, shabby chic o rustico. Qui, però, ci concentreremo su alcune idee per rivestire le pareti del bagno. Oltre a dare un risultato estetico in linea con il tuo stile, le piastrelle esagonali per rivestire le pareti del bagno devono essere funzionali: impermeabili, facili da pulire e resistenti ai detergenti che usi per l’igiene della stanza.
 

Idee per il rivestimento del bagno con piastrelle esagonali effetto cemento

Per un bagno moderno – magari minimal, ma non freddo – si può optare per un rivestimento con piastrelle esagonali che alterna esagonette monocolore e decorate. Orientati su piastrelle di formato esagonale nelle tonalità neutre dei grigi e dei beige: raffinatissime.

Con le mattonelle esagonali decorate – da sole o mixate con quelle in tinta unita – puoi mettere in risalto una porzione del bagno, come la parete del lavandino o l’area doccia. La collezione di piastrelle in gres porcellanato effetto cemento Clays di Marazzi propone le piastrelle esagonali 21x18 cm in tinta unita e decorate, con motivi geometrici e floreali tipo cementina, nelle tonalità morbide color cotone, conchiglia, sabbia, lava, terra. 

Per il pavimento del bagno puoi scegliere ancora delle piastrelle esagonali oppure decidere per una diversa geometria, rettangolare o quadrata, oppure anche per un effetto differente.

    

Idee per il rivestimento del bagno con piastrelle esagonali effetto cotto

Se al tuo bagno preferisci dare un tocco molto caldo, puoi orientarti verso le piastrelle esagonali effetto cotto. Le piastrelle in gres porcellanato tipo cotto non sono per forza legate ad atmosfere tradizionali, classiche o rustiche, ma si prestano benissimo ad arredare il bagno – e non solo – in stile contemporaneo.

Puoi rivestire per intero le pareti del bagno con piastrelle esagonali dal decoro molto leggero, senza alternarle alla tinta unita che, invece, puoi usare per la pavimentazione, sempre in esagonette.

In Cotti d’Italia, la collezione in gres porcellanato effetto cotto di Marazzi, trovi le piastrelle esagonali 21x18 cm in tonalità intramontabili – rosa, beige, terracotta e marrone –, sia in tinta unita sia impreziosite da delicati motivi tipo tessuto.
 

Idee per il rivestimento del bagno con piastrelle esagonali effetto marmo

Il marmo è il materiale per eccellenza. Con le sue marezzature policrome veste il bagno di un’eleganza luminosa senza tempo e il gres porcellanato lo ripropone in modo realistico, anche sotto forma di piastrelle esagonali.

Se vuoi un bagno sontuoso puoi puntare proprio sulle esagonette effetto marmo della collezione in gres porcellanato Allmarble di Marazzi, suggerite in diverse tonalità chiare e scure, più o meno uniformi in base al marmo a cui si ispirano. Sono perfette per piastrellare il pavimento, per rivestire una o più pareti oppure per delimitare solo il vano doccia.

La gamma di piastrelle esagonali di Allmarble è arricchita dalle versioni decorate– molto ricercate con la loro sagoma a 6 lati che si scompone in un cubo o in un sistema di cubi – da scegliere per dare un tocco ancora più particolare alle superfici del bagno.

Collezioni in evidenza