<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/cdcb7b4edc43.css" type="text/css" media="screen, projection">

Natale a "Casa Marazzi"

Natale a "Casa Marazzi"

Quando si avvicina il Natale, in tutte le famiglie, si comincia ad allestire la casa con gli addobbi in modo da trovarsi pronti per il fatidico 8 dicembre, Festa dell'Immacolata, che come da tradizione apre ufficialmente le festività natalizie. In questo giorno, si allestisce l'albero ed il presepe all'interno delle nostre case.

Cosa possiamo fare per arredare casa per Natale?

I materiali da usare per addobbare la propria casa durante il periodo natalizio sono tantissimi, dal vetro alla carta, dai tessuti all’oro e all’argento, tutti capaci di rendere un’atmosfera calda e festosa. Se poi a pavimento abbiamo un materiale caldo e avvolgente come Treverkhome di Marazzi il risultato è assicurato!

Creare l’ambiente giusto vuol dire preparare il tutto con un immancabile amore, buon gusto e tanta fantasia.

Il Natale deve sentirsi fin dalla porta d’ingresso: una semplice ghirlanda con qualche pigna basta a ricordare che si festeggia.

L’alberoè il simbolo del Natale: possiamo farlo colorato, anni ’70,con tanto di fasci a pilucchi o interamente bianco, dorato o argentato, ma deve sempre rispecchiare il nostro gusto e può anche essere un elemento a parte rispetto agli altri addobbi di casa.

Apparecchiare la tavola, punto cruciale per la riuscita di una festa, richiede molta fantasia e buon gusto. Si possono scegliere corredi natalizi: tovaglia color oro o un classico rosso, piatti e posate importanti e bicchieri colorati (che io amo molto), a seconda delle esigenze. Ma si può anche optare per tovaglia e piatti bianchi, bicchieri semplici e un centrotavola particolarmente importante magari realizzato con rami di abete, palline e candele rosse.Un consiglio in più: realizziamo dei segnaposto in coordinato, faremo un figurone!

Non dimentichiamo l’ illuminazione: l’utilizzo di candelecolorate (io preferisco sempre il rosso, mai colori troppo diversi tra loro), piccole lampadine o punti luce caldi, sono alla base del decoro. Una luce fredda o poca accortezza nel sistemare ceri e fili elettrici natalizi, darebbero l’idea di confusione e toglierebbero alla casa il sapore dell’accoglienza.

Per le mensole, tavolini o i mobili importanti, il pungitopo adagiato in fila con qualche bacca rossa da’ un tocco di eleganza.

Addobbare per le feste non richiede mezzi costosi, l’importante è concedersi qualche eccesso in più rispetto alle abitudini e ricordare che il Natale è casa, con o senza decori!