<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/2351ff82ee70.css" type="text/css" media="screen, projection">

Piastrelle di piccole dimensioni

Marazzi Consiglia

L’interior design sta rivalutando le piastrelle piccole in ceramica, gres porcellanato e gres porcellanato tecnico ad alte prestazioni. Le mattonelle di piccolo formato, infatti, sono molto versatili e permettono di giocare con schemi di posa sofisticati e originali. Inoltre, con le piastrelle di piccole dimensioni si può lavorare di fino, ad esempio, per delimitare alcune aree di una stanza o sottolinearne dei dettagli. Come in bagno, dove le mattonelle piccole sono un classico per pavimenti e pareti. Oppure in cucina, dove sono perfette per le pareti paraschizzi e per rivestire le cucine in muratura.

Le piastrelle piccole sono adatte per tutta la casa – per il soggiorno e per la camera da letto, oltre che per bagno e cucina –, per spazi outdoor, strutture commerciali ed edifici pubblici. Negli ambienti di forma irregolare o con elementi curvilinei le mattonelle piccole aiutano, in fase di posa, a “seguire” più facilmente l’andamento delle superfici. Il catalogo Marazzi suggerisce diversi formati e dimensioni di piastrelle piccole, per interni ed esterni: quadrate, rettangolari ed esagonali. Dalla mattonella 15x15 cm alla cementina 20x20 cm, dal mattoncino 7,5x15 cm all’esagonetta 21x18 cm.

Icolori delle piastrelle piccole prodotte da Marazzi spaziano dai neutri evergreen, come il grigio e il beige, al bianco e al nero; dalle tonalità più chiare a quelle più accese o scure del blu, azzurro e verde, rosso e rosa, marrone, arancio e giallo. Alla palette cromatica si aggiungono le sfumature e le texture materiche delle mattonelle effetto pietra, marmo, mattone a vista, cotto e cemento. L’assortimento si arricchisce anche delle piastrelle decorate con geometrie astratte, motivi a fiori o tipo pizzo, disegni nello stile delle cementine liberty e con trame a rilievo.

Chiudi
Leggi di più